La rotta del giro del mondo

giro del mondo in barca vela

La scelta della rotta

La rotta percorsa è il classico giro del mondo ai tropici, passando per Panama e per il Mar Rosso con una “piccola” deviazione nell’Oceano Indiano del Sud, verso le Isole Chagos, il Madagascar e le Seychelles.

Abbiamo scelto i luoghi da visitare guidati da scelte personali, dalle condizioni meteoreologiche e dalla situazione politica e sociale (non tutti i paesi sono visitabili).
La scelta dei periodi è condizionata dai cicloni (chiamati anche tifoni o uragani) che “infestano” le aree tropicali marittime durante l’estate locale.

La cosa più saggia consiste nel non trovarsi nelle zone tropicali durante la stagione dei cicloni oppure, se questo non è possibile, passare l’estate nelle vicinanze di isole con baie molto protette (chiamate hurricane hole), pronti a rifugiarsi in caso di ciclone.