Ibiza

dal 03/08/97 al 09/08/97

10

Ibiza

Domenica

Alle 11, con tutta calma partiamo per Ibiza dove dobbiamo
incontrare Paolo con la sua famiglia che è in vacanza sull’isola; verso sera
peschiamo un tonnetto da 2 chili che subito cuociamo al forno.

La notte passa fra calme di vento e rinforzi che ci costringono a togliere e
mettere le vele più volte.

Lunedì

All’alba quando ci troviamo al largo di San Antonio il vento aumenta, il cielo si fa scuro e decidiamo di rifugiarci nel porto di San Antonio. La cosa non è così semplice perché il vento proviene propria dalla bocca della baia in cui si trova il porto; ci mettiamo quasi due ore per fare a motore le ultime quattro miglia. Il pomeriggio andiamo con Paolo e Cinzia a fare un giro ad Ibiza e la sera siamo invitati a cena a casa loro.

Martedì

Ci spostiamo a Cala Horte, che è vicino alla casa di Paolo, però il tempo non è stabile e la baia è aperta a Sud Ovest, da dove proviene il vento, così decidiamo di ritornare a San Antonio. Questo è situato in una grossa baia molto protetta, che a causa del maltempo è piena di barche ancorate. In certi punti della baia il fondale non è buon tenitore (l’ancora non fa presa) quindi bisogna fare due o tre tentativi fino a che si trova il posto giusto.

Mercoledì

Oggi ci spostiamo a Cala Bassa dove abbiamo ospite la piccola Virginia (figlia di Paolo e Cinzia) che nonostante i pochi mesi di vita, dimostra di avere un ottimo piede marino e sembra divertirsi un mondo. Siccome il tempo non è ancora stabile torniamo a San Antonio per lasciare la barca in un posto tranquillo. La sera siamo invitati a casa di Paolo dove suo padre ha cucinato un ottimo agnello al forno; è piacevole sentirsi in famiglia quando si è lontani da casa.

Giovedì, Venerdì, Sabato

Il tempo è brutto con colpi di vento e temporali, così rimaniamo a San Antonio.